Blog: http://futbolandia.ilcannocchiale.it

Inferno e Paradiso a Porto Alegre

 Tutto è bene quel che finisce bene! il Corinthians Paulista,tetracampeão del Campionato Brasiliano, ha conquistato a Porto Alegre la sua terza Coppa del Brasile,diventando così la squadra con più titoli federali e dando ragione,quindi, al testo del suo inno che chiama il Corinthians "Campione dei Campioni".Sembra lontano quel 2 dicembre del 2007, quando, proprio a Porto Alegre, il Timão conobbe la pagina più brutta della sua storia. L’anno di purgatorio nella Segundona ha rinvigorito la squadra, la vittoria trionfale del Campionato Paulista (il Club vanta anche il maggior numero di titoli statali) aveva fatto presagire la gran voglia di riscatto del Club di Parque São Jorge.

Il merito va in gran parte alla dirigenza che, grazie a delle azioni di marketing efficaci, ha raccolto il capitale dai numerosi tifosi e simpatizzanti dei Moschettieri, rendendo possibile l’arrivo del “Fenomeno” nel Club Alvinegro. Al resto ha pensato Mano Menezes , che ha valorizzato dei giocatori che 2 anni fa erano diamanti grezzi e che adesso sono delle splendide realtà. Parliamo, ovviamente, di Dentinho e di Felipe. Al loro fianco si sono consacrati André Santos, Chicão, Douglas, Elias e Jorge Henrique.


E adesso? Si parte alla conquista del Pentacampeonato, è ovvio! L’appetito vien mangiando e crediamo che fino a dicembre ci sarà spazio anche per Bruno Bertucci, nel caso che André Santos venga in Europa,per Boquita e per il centrocampista Marcelinho (non è” Carioca” ma un ragazzo con un nome così, che veste la maglia bianca dei Moschettieri sembra essere un predestinato).

Il cammino fino a Porto Alegre,l'attesa...

Il trionfo

Brahma

Pubblicato il 2/7/2009 alle 15.40 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web