Blog: http://futbolandia.ilcannocchiale.it

Salve Jorge!!!

Domenica prossima siete tutti invitati al Pacaembu! Va in scena la rinascita di Ronaldo!

Poco importa se il Fenomeno non segnerà, Ronaldo ha già dimostrato, con gran stile, di non essere finito come giocatore e si accinge a conquistare un titolo inedito nella sua carriera: quello di Campione Paulista.

Ieri il Timão ha ipotecato il suo ventiseiesimo titolo statale imponendo il proprio gioco a Vila Belmiro davanti a Pelé, disperato nel vedere il suo Santos in balia del Corinthians di Ronaldo, autore di due gol fantastici. Mano Menezes aveva impostato bene la partita fin dall’inizio. Al fianco di Ronaldo c’erano Morais e Jorge Henrique, che arrivavano dentro l’area avversaria durante i temi offensivi e retrocedevano fino alla bandierina del corner nella fase “palla a loro” interfacciandosi con Andre Santos. E se a smistare palloni giocabili ci pensava Douglas, a fermare il talento Neymar ci pensavano a turno Elías e Cristian.

Massacro a Vila Belmiro

C’è da dire che il folletto del Santos, Madson, tanto caro a noi di Futbolandia fin dai tempi della sua militanza nel Vasco, si è impegnato molto. Ma nulla ha potuto davanti ad una difesa comandata da Chicão, che ha praticato molto bene il fuorigioco. Inoltre, quando i bianchi riuscivano a calciare verso la porta, trovavano un attento Felipe!Probabilmente Felipe, che è molto religioso e di solito si toglie la catenina con le immagini sacre per lasciarla dentro la porta durante la partita, avrà ringraziato São Jorge che si celebrava proprio giovedì scorso. E il ruolo del “santo” ( in Brasile viene chiamato così un bravo portiere) il nostro Felipe lo ha recitato bene, la sua soddisfazione deve essere stata grande, anche perché nella porta del Santos c’era quel Fabio Costa di cui Felipe era il “gandula” ai tempi del Vitória. Due anni fa Futbolandia lo scopriva...presto arriverà la convocazione per la Amarelinha.

Futbolandia saluta in anticipo i futuri campioni e dedica loro questo samba cantato spesso dalla Gaviões con l’auspicio che i ragazzi del “São Jorge Imberido” possano ricalcare le gesta di Ronaldo e soci.

Pra São Jorge

Brahma

Pubblicato il 27/4/2009 alle 19.56 nella rubrica Samba.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web